Quando gli attacchi di panico arrivano all’improvviso

Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.

Così disse Martin Luter King jr.

Quando la paura bussa alla tua porta improvvisamente puoi fare due cose: fingere di non essere in casa, restando paralizzato per non farti scoprire, oppure andare ad aprire e vedere chi c’è fuori dalla porta.

Quando gli attacchi di panico arrivano all’improvviso è un po’ come se ci stessimo nascondendo da qualcuno che da un momento all’altro potrebbe venire a trovarci, qualcuno che ci fa paura, che magari vuole farci del male e che quindi temiamo possa scoprirci da un momento all’altro. È proprio questa la sensazione di precarietà che prova chi soffre di attacchi di panico che arrivano all’improvviso: nessun luogo è sicuro, nessun comportamento è utile a scongiurare il rischio di essere colpiti dal panico. La vita di chi ha attacchi di panico improvvisi è sempre sul filo del rasoio, molto spesso gli attacchi sono numericamente pochi e poco frequenti, addirittura possono essere uno o poco più ogni anno, ma questo non fa altro che peggiorare la situazione, il fatto che non ci sia un modo per capire quando arriverà il prossimo attacco ci costringe a vivere in una situazione di perenne attesa di qualcosa che sappiamo che arriverà, ma non sappiamo quando. Un po’ come il personaggio de ‘il deserto dei tartari’ Giovanni Drogo, messo a difesa di un avamposto un tempo luogo di incursioni nemiche ma che ormai da anni non subisce alcun attacco, la perenne attesa è molto più sfiancante di un combattimento vero e proprio.

Una cosa è certa: più ti proteggi dalla paura, più la combatti e più questa aumenta, forse invece di aspettare che siano i tartari ad attaccarlo il sottotenente Drogo sarebbe potuto andare all’attacco, scoprendo magari che ormai dei tartari non c’era più nemmeno l’ombra.

Ti hanno detto che dagli attacchi di panico non si guarisce e che devi imparare a conviverci? Ti do una buona notizia: grazie alle più moderne scoperte della psicologia è possibile guarire dagli attacchi di panico velocemente e senza usare farmaci, così come hanno già fatto decine di migliaia di persone in tutto il mondo.

Se vuoi sapere come puoi guarire dagli attacchi di panico contattami cliccando qui.

3 risposte a “Quando gli attacchi di panico arrivano all’improvviso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.